Avicoltura

L’ozono per l’allevamento dei pulcini e il trattamento delle uova

Nell’allevamento dei pulcini il trattamento con ozono di acqua ed aria permette una forte riduzione della mortalità, un netto aumento di peso e un drastico abbattimento nell’utilizzo di antibiotici.

L’ozono elimina definitivamente gli odori, senza lasciare alcun residuo che possa intaccare gli animali. Questi ultimi trarranno benefici in termini di benessere, sia nel loro ambiente quotidiano sia nei loro movimenti. A ciò si aggiunge la certezza di un’alimentazione con prodotti provenienti da ambienti sanificati.

Le apparecchiature Multiossigen consentono anche un notevole risparmio della quantità d’acqua utilizzata nelle fasi di lavorazione e un miglioramento del prodotto, in termini qualitativi e quantitativi.

Nell’industria avicola è inoltre possibile trattare le uova con ozono gassoso e/o in acqua. Il trattamento delle uova tramite ozono è un brevetto Multiossigen.

Il processo di sanificazione a base di ozono è meno dannoso per le proteine dell’albumina rispetto alla pastorizzazione. Pastorizzare le uova con calore e ozono garantisce una maggiore sicurezza, poiché si tratta di un trattamento termico meno pesante. Il piano d’azione di sicurezza degli Stati Uniti richiede che tutte le uova in guscio debbano essere pastorizzate, al fine di prevenire malattie alimentari. Poiché la pastorizzazione cuoce parzialmente l’uovo, un processo che utilizza ozono permette di utilizzare meno calore. Inoltre le uova trattate con ozono sono state accettate positivamente anche dai consumatori.


I vantaggi dell’ozono nell’industria avicola

  • Assenza di residui e nessun intaccamento di polli e pulcini
  • Riduzione della mortalità
  • Netto aumento di peso nei pulcini
  • Miglioramento della qualità della carne
  • Drastico abbattimento nell’utilizzo di antibiotici
  • Notevoli risparmi
  • Maggiore sicurezza nella pastorizzazione delle uova