Beverage

L’ozono nel settore delle bevande

Nel comparto beverage (birra, succhi di frutta e acque minerali) l’ozono può essere utilizzato per: la sanificazione delle linee di riempimento e di imbottigliamento, la sanificazione dei serbatoi e delle vasche di stoccaggio e la disinfezione delle bottiglie preimbottigliamento.


I vantaggi dell’ozono nel comparto beverage

  • Semplificazione dei processi
  • Riduzione dei tempi di lavorazione
  • Risparmio idrico ed energetico
  • Risparmio di prodotti chimici
  • Eliminazione degli odori
  • Riduzione delle possibilità di contaminazione e dei relativi scarti